Il Bologna continua a vincere: 2-1 al Torino in rimonta con Orsolini e Posch. Motta risale la classifica

Di rimonta, il Bologna batte il Torino per 2-1 in un match con due squadre in ottima forma. Ne esce meglio quella di Motta che va sotto con Lukic e ribalta il risultato grazie a Orsolini e Posch. Con la terza vittoria consecutiva, i rossoblù sono undicesimi a -1 proprio dai rivali odierni. GARA – Partono bene i padroni di casa che sfiorano il vantaggio con Arnautovic. La notizia dei primi minuti è però il ko di Pellegri che scatta dopo 3 secondi ma mette male il piede e si procura un problema alla caviglia che lo mette fuori dal match al 4’. Il Torino non si scompone troppo e attacca. Miranchuk beffa Lucumi che lo stende: è rigore per gli ospiti. Lukic non sbaglia. Nella ripresa Motta cambia e i nuovi entrati, Vignato e Orsolini, architettano il pari. Il primo crossa, il secondo segna. Il Bologna non si accontenta del pari e ribalta la situazione. È la prima rete di Posch a decretare il risultato finale. Il difensore è bravo ad approfittare di una sponda di Soriano e regalare 3 punti ai suoi. Nel finale sempre Orsolini si divora il tris ma per il Bologna sono solo buone notizie.