Il Bologna perde Sansone e Santander: lesioni muscolari per i due

Goal.com
Il Bologna dovrà rinunciare a Sansone e Santander nelle prossime settimane. Il loro rientro è previsto tra fine febbraio e inizio marzo.
Il Bologna dovrà rinunciare a Sansone e Santander nelle prossime settimane. Il loro rientro è previsto tra fine febbraio e inizio marzo.

La sfida giocata sabato pomeriggio contro il Brescia, ha lasciato in dote al Bologna tre punti pensanti conquistati nelle battute finali grazie ad una rete di Bani all’89’, ma anche due infortuni che andranno a modificare nelle prossime settimane il volto dell’attacco dei felsinei.

Nel corso della gara del Dall’Ara infatti, Nicola Sansone (che aveva dovuto lasciare il campo già al 12’) e Federico Santander (che era entrato dalla panchina all’81’), hanno riportato dei problemi muscolari che li costringeranno a saltare buona parte degli impegni di febbraio.

A confermarlo è stato lo stesso Bologna attraverso una nota apparsa sul proprio sito ufficiale.

“Nicola Sansone, uscito nel primo tempo contro il Brescia, ha riportato una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Tempi di recupero previsti: tre, quattro settimane.

Stop anche per Federico Santander che nel finale di partita ha accusato un fastidio al muscolo ileopsoas: gli esami hanno evidenziato una lesione di primo grado. Tempi di recupero previsti tre settimane”.

Dati i tempi di recupero, sia Sansone che Santander non dovrebbero quindi essere a disposizione contro Roma, Genoa e Udinese, mentre potrebbero recuperare per la gara in programma il 29 all’Olimpico contro la Lazio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...