Il calciatore 34enne Sebastian Giovinco è in cerca di una squadra: "Andrei ovunque"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Sebastian Giovinco
    Sebastian Giovinco
    LiveOggiDomanivs--|
Calcio Giovinco è disoccupato
Calcio Giovinco è disoccupato

Juventus, Empoli, Parma, Toronto… queste sono alcune delle squadre nelle quali ha militato Sebastian Giovinco attaccante classe 1987 che è cresciuto nel vivaio bianconero. Il calciatore 34enne è attualmente svincolato e pare non aver alcuna voglia di appendere le scarpe al chiodo. “Sono sereno ma ho grande voglia di tornare a giocare”, ha dichiarato in un’esclusiva a ParmaToday.

Calcio Giovinco è disoccupato, la carriera della “Formica Atomica”

Nelle varie squadre, Sebastian Giovinco è stato in grado di fare la differenza sia al Parma dove la carriera ha avuto il suo apice, sia alla Juventus dove ha giocato tra il 2008 e il 2010 e tra il 2012 e il 2015. Dopo l’esperienza a Torino, “La formica atomica” è volata all’estero prima in Canada nel Toronto FC dove ha giocato dal 2015 al 2019 e poi nel club arabo Al Hirab dove ha giocato dal 2019 al 2021.

Calcio Giovinco è disoccupato, dove potrebbe giocare

Dove potrebbe approdare la Sebastian Giovinco? Il calciatore classe 1987 non esclude che il suo futuro in Sudamerica, magari in copa Libertadores. A ParmaToday a questo proposito ha dichiarato: “Mi sono preso un po’ di tempo per decidere la soluzione migliore per il mio futuro. Ho voglia di vincere qualche competizione che ancora non sono riuscito a disputare. La Copa Libertadores, ad esempio, mi affascina molto”.

Calcio Giovinco è disoccupato, “Sono molto legato a Gigi e so che ama il Parma”

La “formica atomica”, non ha nemmeno escluso la possibilità di voler ritornare a Parma. A tale proposito ha dichiarato: “Io l’ho detto a Gigi, mi piacerebbe vestire ancora la maglia del Parma anche perché ho vissuto un periodo molto bello della mia carriera lì. Gigi mi ha caricato molto riguardo l’idea di tornare. So che il mio procuratore ha parlato con il direttore Ribalta ma non so se rientro nei piani del mister Iachini”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli