Il calcio piange Gianluca Vialli e si prepara ad un altro minuto di silenzio

Getty Images

Piovono commenti, ricordi, reazioni sgomente, lacrime: Gianluca Vialli lascia davvero un vuoto incolmabile e tutto il mondo se ne sta accorgendo.
Dopo le dichiarazioni del presidente Gravina “Speravo in un miracolo”, la Figc saluta così l’ex capodelegazione della Nazionale e predispone un minuto di silenzio su tutti i campi di calcio con gare in programma nel prossimo weekend: “Quella foto sul prato di Wembley, quell’abbraccio con il ct Roberto Mancini dopo il gol di Federico Chiesa contro l’Austria negli ottavi di finale dell’Europeo 2021, sarà una delle immagini di Gianluca Vialli che ci porteremo nel cuore per sempre”.
A questo messaggio fanno eco le parole di molti altri personaggi.
Letta , segretario del PD: “Che grande tristezza. È una parte di tutti noi che se ne va oggi. Classe, passione ed eleganza. Come sempre lo abbiamo ammirato”.
Napoli : “Indimenticabile campione ed esempio di grande spessore umano”.
Cabrini : “C’è poco da dire, solo pregare per Luca, ha smesso di soffrire, Luca era un ragazzo a modo che veniva dalla terra cremonese e chi sa cosa significa sa cosa voglio dire in questo momento”.
Chelsea : “Una leggenda”. 
Juventus : “Ciao Gianluca” con tanto di foto e Coppa dei Campioni sollevata al cielo.
Sampdoria : “Ciao Luca” ed un cuore spezzato.
Cremonese : "Resterai un esempio indelebile della nostra essenza"