il campione Leonardo Bonucci racconta i significati dei suoi tatuaggi

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Bonucci tatuaggi
Bonucci tatuaggi

“I tatuaggi? Sì, li ho fatti passata la paura. Quello più “coraggioso” è Matteo. Mentre quello più attento, curioso, è Lorenzo”, così Leonardo Bonucci che parlato di cosa rappresentano i tatuaggi che ha deciso di imprimersi sul corpo. Sono molti, alcuni dei quali dai significati curiosi. Dal Leone che simboleggia il coraggio del figlio Matteo nell’affrontare un problema di salute, alla frase “Per Aspera ad Astra” tatuata sul braccio sinistro. “In chirurgia ho fatto il verso del leone, ecco perché ho fatto un tatuaggio in cui il leone ruggisce..”, ha raccontato il campione alla compianta Raffaella Carrà durante la puntata “A raccontare comincia tu”.

Bonucci tatuaggi, “Ho chiacchierato parecchio con il Signore”

Ed è proprio dedicato al rapporto con Dio uno dei tatuaggi più significativi che si fatto il difensore della Nazionale. In un vecchio post datato ormai 2012 pubblicato su Twitter il campione mostrava una frase molto bella che molto dice sulla sua spiritualità: “Caro Dio… voglio semplicemente ringraziarti per tutto quello che ho”, così le sue parole impresse come in una preghiera.

Sempre da Raffaella Carrà, il campione ha parlato ancora della sua dimensione spirituale: “Si… a quel punto non sei più padrone della situazione, sei nelle mani del destino e nelle mani della persona che si occuperà di Matteo. Sono convinto che tutti abbiamo una storia già scritta. Ho preso il suo pupazzetto accanto a lui, e mi sono seduto su una sedia e mi sono detto: “Se hai deciso così, fai quello che devi fare, l’importante è che la cosa sia meno dolorosa possibile”.

Bonucci tatuaggi, l’amore per la moglie Martina

Il campione a più riprese ha parlato anche dell’amore con la moglie Martina Maccari con il quale ha festeggiato da poco i 10 anni di matrimonio. In una vecchia intervista Bonucci aveva raccontato come all’inizio non si fossero piaciuti eppure come racconterà in seguito, il destino a volte fa dei giri strani: “Poi però abbiamo continuato a sentirci… una vacanza coi miei amici e continuavo a pensare a lei. E mi sono detto: ‘Proviamoci!”

Bonucci tatuaggi, la conferenza stampa

Il resto è storia. Nella giornata di venerdì 9 luglio Leonardo Bonucci poco prima di partire alla volta dello stadio Wembley, durante la conferenza stampa ha risposto con positività alle domande dei giornalisti. In particolare ha parlato di come questa vittoria significherà molto per l’Italia intera: “La possibile vittoria di domenica è importante per il movimento del calcio italiano, per ogni giocatore, per la Federazione, per tutto quello che andrebbe a portare la vittoria dopo anni difficili e in questo periodo. Sarebbe una grande iniezione di fiducia per gli italiani”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli