Il centrocampista cileno dell’Inter aggiunge al suo parco auto da sogno l’iconica utilitaria

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Arturo Vidal con il suo "Pandino" verde
Arturo Vidal con il suo "Pandino" verde

Un Pandino per Arturo: il campione nerazzurro Vidal acquista una Fiat Panda verde, oggetto dei suoi desideri da sempre, a quanto fa sapere il diretto interessato. Il centrocampista dell’Inter aggiunge al suo parco auto da sogno l’iconica utilitaria e crea un effetto-paradosso che sui social sta spopolando. Questo proprio in virtù di quell’apparente contrasto fra una capacità economica monstre e l’acquisto di quella che è forse la “più proletaria” delle vettura made in Italy.

Vidal acquista una Fiat Panda: “Perché desiderare un macchinone?”

Ecco che dunque invece di una nuova Ferrari o magari di una Bugatti (vecchio rovello soddisfatto in più occasioni da Cristiano Ronaldo che sulle auto fa il Creso forse più di tutti) Vidal si è preso una Panda verde. E sui social ha commentato in spagnolo:
“Perché desiderare una Jeep o un macchinone se ho la mia Panda?”.

Dopo Ferrari e McLaren da sogno Vidal acquista una Fiat Panda

Nulla da eccepire, anzi. La Panda è messa in parco accanto a robina lowcost e popolare come Ferrari, Volvo e McLaren 720S, ma il calciatore in una foto corre ad abbracciare la “cenerentola” e tra l’altro ci ha fatto su anche il primo giro.

Arturo Vidal acquista una Fiat Panda e ci fa un giro in città con la fidanzata

Il cileno ha percorso le strade di Como insieme alla sua fidanzata e la sua felicità “era incontenibile”. Tanto incontenibile che il suo profilo Instagram trabocca di video su quell’uscita. E sotto una didascalia che è tutta un programma: “Finalmente il regalo è arrivato. I sogni si realizzano! Erano anni che aspettavo che lo ricevessi”. Ok Artù, adesso magari non esageriamo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli