Il Chelsea trionfa in Champions League: la lista dei ricavi per le italiane

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo la vittoria della Champions League del Chelsea in finale contro il Manchester City, il sito Calcio e Finanza si concentra sulla lista dei ricavi derivanti dalla partecipazione e dalla prosecuzione nelle varie fasi della principale competizione europea per club.

La festa del Chelsea con la Champions League | Visionhaus/Getty Images
La festa del Chelsea con la Champions League | Visionhaus/Getty Images

Si parte dai 15.25 i milioni di euro garantiti dalla partecipazione per ciascun club, mentre per quanto riguarda il ranking storico/decennale l'Inter Campione d'Italia incasserebbe 15.5 milioni di euro (con le ultime finaliste Manchester City e Chelsea che hanno messo in tasca rispettivamente 25.5 milioni e 31 milioni).

Per quanto riguarda il market pool, legato alla posizione in classifica, i nerazzurri incasseranno invece il 40% del totale per la Serie A (10 milioni dunque, considerando il totale di 25 milioni), poi troviamo il Milan il 30% (7,5 milioni), l’Atalanta il 20% (5 milioni) e la Juventus quarta in classifica il 10% (2,5 milioni).

Capitolo premi relativi alle prestazioni: i club riceveranno nella fase a gironi 2.7 milioni per ogni vittoria e 0.9 milioni per ciascun pareggio. La partecipazione alle fasi finali della competizione porta 9.5 milioni per l'arrivo agli ottavi, 10.5 ai quarti, 12 per le semifinali e 15 per la finale, con il bonus in caso di vittoria di 4 milioni di euro.

Segui 90min su Facebook.