Il Comitato olimpico russo: "Non cediamo al panico"

Adx
Askanews

Roma, 23 mar. (askanews) - Il Comitato olimpico russo (ROC) ha invitato la comunità sportiva a non cedere al "panico" di fronte alla minaccia di un rinvio dei Giochi olimpici di Tokyo in programma questa estate, a causa della pandemia di coronavirus. "Il panico è la cosa peggiore che possa accadere nella situazione attuale" si legge in un documento, nel quale si invitano "i rappresentanti della comunità sportiva a mantenere la calma, ad agire in modo metodico e costruttivo in preparazione dei Giochi di Tokyo e fare ogni sforzo per raggiungere un'intesa". "Riteniamo inaccettabile qualsiasi tentativo di esercitare pressioni sugli organizzatori dei Giochi e costringerli a prendere decisioni affrettate", continua il comunicato. Le autorità sportive russe ritengono che tutti i paesi dovrebbero "dare il loro pieno sostegno" al Giappone.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...