Il Comune potrebbe portare la Roma in tribunale per la vicenda stadio

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

Lo stadio della Roma sta ormai diventando un incubo per la società giallorossa. Secondo quanto riporta il quotidiano Il Tempo, il Comune di Roma potrebbe portare in tribunale il club per la vicenda dello stadio di Tor di Valle. Già Eurnova, a inizio mese, specificava in una nota che la società Roma aveva provocato enormi danni a seguito della rinuncia del progetto inizialmente avallato, ed ora anche il Campidoglio si appresta ad azioni legali.

Eurnova è la società che fa capo a Luca Parnasi che, insieme all'ex presidente giallorosso James Pallotta, era proponente del progetto stadio fin dal principio. Si parla ora di danni d'immagine sia per il Comune che per Parnasi procurati da Dan Friedkin, attuale proprietario della Roma. Nella giornata di lunedì, ai giallorossi ed Eurnova è stata recapitata una pec dal Comune, con cui gli uffici comunali hanno allungato il tempo concesso ai proponenti per "congiunte, concrete, percorribili proposte".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.