Il discorso di Agnelli ai dipendenti, la Juve deve andare avanti

·1 minuto per la lettura

Già sabato Andrea Agnelli aveva parlato con Max Allegri e la squadra, come rivelato dallo stesso tecnico bianconero al termine della sconfitta con l'Atalanta: “Un bellissimo discorso, tutto l'ambiente è tranquillo, è la società che penserà a tutto”. Oggi, lunedì, è stato poi il momento per il presidente della Juve di parlare a tutti i dipendenti all'interno dell'Allianz Stadium. Anche in questa occasione la linea è stata la stessa, il messaggio di Agnelli è volto a trasmettere serenità a chiunque lavori all'interno del club con l'obiettivo di far procedere la macchina operativa senza che l'inchiesta della Procura di Torino possa creare timori o distrazioni. Ribadito quindi quanto detto anche nel comunicato stampa diramato sabato sera dal club, anche a proposito dello spirito collaborativo con le autorità e della totale convinzione di aver agito secondo il rispetto delle norme di legge e sportive. Questo il comunicato diffuso sabato sera: “Come doveroso, Juventus sta collaborando con gli inquirenti e con la Consob e confida di chiarire ogni aspetto di interesse degli stessi, ritenendo di aver operato nel rispetto delle leggi e delle norme che disciplinano la redazione delle relazioni finanziarie, in conformità ai principi contabili e in linea con la prassi internazionale della football industry e le condizioni di mercato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli