Il dramma di Insigne: la moglie Jenny ha perso il terzo figlio della coppia

La sua assenza dai campi e il messaggio diffuso ufficialmente dal Toronto FC lo scorso 8 settembre - che riferiva di una "delicata situazione famigliare - avevano destato il sospetto che si trattasse di qualcosa di molto serio. E purtroppo nelle scorse ore è caduto il velo di mistero che avvolgeva la vicenda con protagonista l'ex capitano del Napoli Lorenzo Insigne: la moglie Jenny ha perso infatti il bambino che portava in grembo ormai da 6 mesi, quello che sarebbe stato il terzo figlio della coppia dopo la nascita nel 2013 di Carmine e nel 2015 di Christian.

Ad Insigne il Toronto FC aveva concesso un periodo di riposo per affrontare una situazione così dolorosa per tutta la famiglia e per stare vicino alla propria compagna, potendo contare sul supporto morale e sulla vicinanza di un amico come Mimmo Criscito, anche lui trasferitosi in Canada nelle passate settimane per affrontare la nuova avventura in MLS. Al giocatore napoletano aveva dedicato un pensiero affettuoso pure il portiere Westberg che, in occasione del math giocato contro Atlanta United, aveva mimato a favor di camera il numero "24" che ha accompagnato Insigne anche in questa nuova esperienza oltreoceano. Partita col piede giusto dal punto di vista sportivo ma ovviamente contrassegnata anche da questo dramma indicibile.