Il focolaio nell'Uruguay mette in ansia il Cagliari

·1 minuto per la lettura

Si può sempre più parlare di un vero e proprio focolaio per il gruppo squadra dell'Uruguay, con i casi di coronavirus saliti a 15 in occasione delle ultime qualificazioni mondiali. Gli ultimi due giocatori a risultare positivi al tampone sono stati Gabriel Neves del Nacional Montevideo e Brian Rodriguez del Los Angeles FC. I loro casi si sommano a quelli dei compagni di nazionale Matias Viña, Alexis Rolin, Diego Rossi, Lucas Torreira, Darwin Nunez, Luis Suarez e Rodrigo Muñol, oltre a un addetto stampa e cinque membri dello staff fra cui un medico. Per ora salvi i due giocatori del Cagliari Godin e Nandez, ma si attende l'esito degli ultimi tamponi. Entrambi dovrebbero giocare contro la Juventus alla ripresa del campionato. Gli stessi bianconeri incrociano le dita per Bentancur.