Il fondo 777 Partners guarda al mondo dei professionisti.

·1 minuto per la lettura
Genoa nuovo presidente Zangrillo
Genoa nuovo presidente Zangrillo

Dopo l’addio del presidente Enrico Preziosi, il Genoa ha dato il via ad un nuovo ciclo che vede la proprietà in mano al fondo statunitense 777 Partners che avrà ora il compito di eleggere il 46° presidente del club rosso blu. Molti i nomi che si sono fatti in queste ore, anche se, stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, il primo della lista potrebbe essere il professor Alberto Zangrillo.

Genoa il nuovo presidente potrebbe essere Zangrillo

Noto per essere da anni il medico personale di Berlusconi, Zangrillo è primario di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano. Nato a Genova 63 anni fa, è da sempre un grande tifoso del Grifone e non è così difficile vederlo in Tribuna al Ferraris a tifare per la sua squadra del cuore.

Zangrillo possibile nuovo presidente del Genoa

Nel corso dell’ultima partita casalinga del Genoa contro il Sassuolo (risultato finale 2-2), Zangrillo è stato visto allo stadio vicino alla nuova dirigenza statunitense, situazione questa che avrebbe alimentato ancor di più le voci di un possibile arrivo del medico alla guida della società.

Genoa, si pensa a Zangrillo come nuovo presidente

Il profilo di Zangrillo, in effetti, corrisponderebbe perfettamente a quello ricercato dalla società. Nello specifico 777 Partners vorrebbe un professionista stimato e riconosciuto, tifoso appassionato del Genoa e che sia in grado di ricoprire un ruolo di così alto livello istituzionale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli