Il Genoa si dà ai videogames: ufficiale l'ingresso nel mondo degli Esports

Il Genoa ha annunciato il suo ingresso nel mondo degli Esports: è il quinto club italiano dopo Sampdoria, Roma, Empoli e Cagliari.

Il mondo dei videogiochi è una frontiera che negli ultimi anni sta interessando, e non poco, anche diverse società calcistiche che hanno creato un vero e proprio team per cercare di primeggiare anche in titoli che non siano per forza collegati al calcio.

In Italia il primo club ad approcciare al mondo degli Esports è stato la Sampdoria che da oggi avrà un nuovo rivale cittadino: si tratta niente di meno che dei cugini del Genoa. Oltre alle due ligure in pista ci sono anche Roma, Cagliari ed Empoli.

Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale del 'Grifone': "I TeS Gaming, conosciuti anche come True eSports, tra le realtà più solide e vincenti nel panorama italiano degli sport elettronici, è lieta di comunicare ufficialmente l’inizio di una collaborazione con il Genoa Cfc – Genoa Cricket and Football Club – la società più antica e tra le più blasonate nel calcio nazionale, per il suo ingresso in questo settore in crescita degli Esports".

Per il Genoa gareggeranno due squadre che si dedicheranno a due dei titoli più conosciuti, FIFA e League of Legends, e la prima uscita pubblica avverrà in occasione del Torino Comics del prossimo 21-23 aprile.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità