Il Gruppo Lvmh smentisce: "Nessun interesse per il Milan"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Il Gruppo Lvmh non è intenzionato a rilevare le quote di maggioranza del Milan. Ad annunciarlo è stato il direttore generale Antonio Belloni a margine del Merger & Acquisition Summit organizzato dal Sole 24 ore. Le sue dichiarazioni riprese da Calcio e Finanza: “Per quanto riguarda il Milan non abbiamo nessun interesse per questa questione. Da settimane sto smentendo questa voce che attratto più attenzione di altre operazioni che abbiamo fatto. Ormai mi sono esaurito nel cercare di smentire questa notizia”.

Milan | MB Media/Getty Images
Milan | MB Media/Getty Images

“Non abbiamo nessun interesse per le questioni del Milan. Sono juventino e avrei un enorme conflitto d’interesse e mi dovrei dimettere subito. Abbiamo fatto un’operazione molto grossa con Tiffany che abbiamo consolidato all’inizio di quest’anno. Quindi siamo molto concentrati nella crescita organica, abbiamo oltre 75 marchi e un ampio lavoro da fare. Certo siamo estremamente attenti sempre e ci piace pensare che, se ci sono delle cose che succedono sul mercato, noi le sappiamo”, ha concluso Belloni.

Segui 90min su Instagram