Il Milan alza l'offerta per il rinnovo di Donnarumma: ora tocca al diretto interessato prendere una decisione

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Contratto quinquennale con ingaggio da 7.5 milioni di euro a stagione (che con i bonus può arrivare fino a 8): è questa l'ultima proposta di rinnovo che il Milan ha avanzato a Gigio Donnarumma e al suo agente Mino Raiola i quali hanno però rifiutato.

Gianluigi Donnarumma | Jonathan Moscrop/Getty Images
Gianluigi Donnarumma | Jonathan Moscrop/Getty Images

L'offerta del Milan è indubbiamente importante ed è il massimo che il club si può permettere in questo momento: nonostante questo però Donnarumma e Raiola restano fermi sulle loro posizioni e continuano a chiedere un rinnovo più corto rispetto a quello proposto dai rossoneri e con uno stipendio più alto ed intorno ai 10 milioni di euro a stagione.

Il Milan non vuole (e non può) andare oltre l'offerta sopra citata, la trattativa per il rinnovo a questo punto può sbloccarsi solamente se Donnarumma e il suo agente fanno un passo indietro e abbassano le loro richieste: il Diavolo il suo l'ha fatto aumentando la propria offerta, ora spetta al diretto interessato prendere una decisione. Staremo a vedere.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.