Il Milan aspetta Ibrahimovic: ecco quando potrà tornare in campo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo l'amaro epilogo della scorsa stagione, con l'infortunio al ginocchio (subìto contro la Juve) che gli ha fatto saltare la volata Champions con il Milan e soprattutto Euro 2020 con la sua Svezia, Zlatan Ibrahimovic scalda i motori in vista del prossimo campionato. Ieri i rossoneri si sono radunati per dare il via alla preparazione e a Milanello si è visto anche lo svedese, che non ha nessunissima intenzione di abdicare. Anzi, punta a restare il centravanti titolare a prescindere dal possibile arrivo di Olivier Giroud.

L'infortunio di Ibrahimovic contro la Juve | Nicolò Campo/Getty Images
L'infortunio di Ibrahimovic contro la Juve | Nicolò Campo/Getty Images

L'obiettivo del momento, però, è mettersi alle spalle l'operazione al ginocchio dello scorso 18 giugno: il percorso riabilitativo sta proseguendo spedito, tanto che Ibrahimovic ieri ha già lavorato in palestra. E il countdown verso il definitivo ritorno in campo potrebbe diventare anche più breve rispetto alle prime previsioni: senza ricadute, come tutti si augurano, Ibrahimovic potrebbe tornare a correre e lavorare con il pallone già nel giro di due settimane. Per la gioia sua e di Stefano Pioli, intenzionato a puntare sempre su di lui per il ritorno dei rossoneri in Champions League.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli