Il Milan chiude per il ritorno di Brahim Diaz: novità sulla formula. E ora pressing per Kaio Jorge

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Milan e Brahim Diaz continueranno la loro avventura insieme. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, sono stati superati tutti gli ostacoli nella trattativa con il Real Madrid e la novità è rappresentata dalla formula del trasferimento: si tratta infatti di un prestito secco di un altro anno, senza il diritto di riscatto di cui si era parlato più volte. Una condizione che consentirà al club rossonero di ottenere alcuni benefici sul pino fiscale.

In attesa dello sbarco di Olivier Giroud, quello dello spagnolo si può tradurre nel quarto annuncio stagionale del Diavolo dopo quelli per l’acquisto del portiere Maignan e i riscatti di Tonali e Tomori. Alle spalle del francese, però, non è escluso l'arrivo di un altro attaccante giovane e in questo senso il primo della lista ora è Kaio Jorge, promessa diciannovenne del Santos. Il valore di mercato oggi è di poco superiore ai 10 milioni di euro secondo la rosea di tratta di "un’idea che il club potrebbe concretizzare subito, per battere la concorrenza europea". Un colpo da provare a mettere a segno già in questa sessione estiva.

Kaio Jorge | Alexandre Schneider/Getty Images
Kaio Jorge | Alexandre Schneider/Getty Images

Il vice di Theo Hernandez potrebbe invece essere Fodé Ballo-Touré del Monaco mentre in Russia si guarda con attenzione a Vlasic, una delle idee per la trequarti. I prossimi contatti sono previsti tra un paio di settimane: si tratterà con il Cska Mosca con la solita formula del prestito con diritto di riscatto.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli