Il Milan corre ai ripari: a gennaio scatta l'assalto per Demiral o Rugani

La dirigenza del Milan ha individuato nella difesa il reparto da rafforzare: secondo 'Il Corriere della Sera' sono Demiral e Rugani gli obiettivi.
La dirigenza del Milan ha individuato nella difesa il reparto da rafforzare: secondo 'Il Corriere della Sera' sono Demiral e Rugani gli obiettivi.

Il Milan aspetta gennaio con grandi aspettative, voglioso di 'mettere una pezza' sulle lacune mostrate in questo inizio di stagione. Secondo 'Il Corriere della Sera', in particolare, è la difesa che secondo Maldini e Boban andrà ritoccata almeno con un innesto, per consentire a Stefano Pioli almeno di tentare la rincorsa all'Europa.

La gara contro la Lazio ha evidenziato tutte le lacune della squadra in quel settore: Leo Duarte è apparso ancora non pronto, e non che i titolari Musacchio e Romagnoli abbiano dimostrato in questi mesi grande sicurezza.

Per questo, come era già successo tra l'altro in estate, il Milan busserà alla porta della Juventus per provare ad acquistare uno tra Merih Demiral e Daniele Rugani. Entrambi i giocatori non stanno trovando spazio in questa fase iniziale di stagione: sono a quota una presenza a testa in Serie A. E questo nonostante l'infortunio di Giorgio Chiellini.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La speranza del Milan è che la Juventus, nel frattempo, abbia abbassato le pretese per i cartellini dei due giocatori. Sia per Demiral che per Rugani, in estate la Vecchia Signora ha sempre chiesto non meno di 40 milioni di euro a tutte le pretendenti.

I rossoneri magari potranno fare leva anche sulla voglia, di entrambi i giocatori, di giocare con regolarità e di essere titolari inamovibili di una squadra, che in questo caso sarebbe il Milan. Certo è che in questo momento storico, per il Milan, 'strappare' un giocatore alla Juventus non è impresa facile.

In ordine di preferenza, il Diavolo ha sempre apprezzato prima di tutto Demiral ma, se dovesse aprirsi uno spiraglio solo su Rugani, sarà percorso ugualmente.

Potrebbe interessarti anche...