Il Milan guarda alla Liga: rossoneri al lavoro sul ritorno di Brahim Diaz e non solo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Milan potrebbe aprire una serie di trattative con le big di Spagna, Barcellona e Real Madrid. Innanzitutto, bisognerà definire la situazione legata a Brahim Diaz, autore di un finale in crescendo in rossonero.

Il giocatore è in prestito secco. Carlo Ancelotti lo conosce bene, presto dirà la sua sul giocatore classe 1999. Il giocatore vorrebbe rimanere al Milan. Il club milanista ci pensa ma bisognerà capire a quali condizioni concludere l'affare.

Junior Firpo | Soccrates Images/Getty Images
Junior Firpo | Soccrates Images/Getty Images

Per il giocatore e il papà-agente il finale migliore sarebbe almeno un prestito biennale. Magari con un obbligo di riscatto a fine percorso. Questa formula può stare bene anche alla dirigenza milanista ma bisognerà capire la volontà del Real Madrid. Nel frattempo, secondo La Gazzetta dello Sport, i rossoneri potrebbero aprire un altro canale importante con il Barcellona. Junior Firpo, esterno mancino del Barça, potrebbe andare via con la conferma di Koeman. Il Milan cerca un'alternativa valida a Theo Hernandez, con Dalot che dovrebbe tornare alla base. Possibili dunque dei contatti con il Barcellona per parlare del futuro di Junior Firpo. Il Milan dunque allaccia i rapporti con le big spagnole: nel mirino il ritorno di Brahim Diaz e Junior Firpo.

Segui 90min su Instagram per le ultime notizie sul calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli