Il Milan guarda in casa viola, non solo Vlahovic: c'è un altro obiettivo

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Il Milan si divide tra campo e mercato. La dirigenza rossonera sogna di chiudere la stagione al secondo posto in Serie A per poter disputare la prossima edizione della Champions League e alzare l'asticella delle ambizioni. Il ritorno nell'Europa che conta non modificherà, tuttavia, le linee guida dettate dalla proprietà Elliott: le operazioni in entrata saranno basate su giovani di prospettiva con un ingaggio alla portata.

Come riportato dal Corriere dello Sport, uno degli obiettivi primaria del club è Gaetano Castrovilli. Il classe '97 è ambito da numerosi top club come Roma e Juventus ed è legato alla Fiorentina con un contratto in scadenza a giugno 2024. Fattori che complicano la corsa al calciatore, ma il Milan non intende mollare la presa.

Gaetano Castrovilli | Gabriele Maltinti/Getty Images
Gaetano Castrovilli | Gabriele Maltinti/Getty Images

Ad aggravare la situazione sono le pretese economiche del patron viola Rocco Commisso, che ha fissato sui 30 milioni di euro il prezzo del cartellino di Castrovilli. Con l'inserimento di contropartite tecniche e modalità di pagamento favorevoli a entrambe le parti, il trasferimento di Castro potrebbe concretizzarsi. A maggior ragione se il centrocampista forzasse la mano per essere ceduto.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.