Il Milan non dorme mai sul mercato: nel mirino di Maldini c'è il "nuovo Pogba"

Chiara Manetti
·2 minuto per la lettura

Il Milan non sta passando una settimana tranquilla, tra il polverone che si è alzato con l'ormai fallita Superlega e la sconfitta bruciante a San Siro contro il Sassuolo. In più c’è da raggiungere al più presto l’obiettivo della qualificazione alla Champions League. Ancora, infatti, sebbene il traguardo sia sempre più vicino, non è detta l’ultima parola. A questo proposito, i dirigenti rossoneri sono già al lavoro per rafforzare la squadra in vista della prossima stagione.

Paolo Maldini e Frederic Massara non hanno a disposizione un budget illimitato per il calciomercato. Potranno spendere, ma non quelle cifre enormi che girano in altri campionati. I due dovranno stare attenti agli investimenti, scegliendo calciatori che siano funzionali al progetto rossonero e che possano garantirgli un presente e un futuro brillante.

Lucas Gourna-Douath, possibile obiettivo del Milan | Eurasia Sport Images/Getty Images
Lucas Gourna-Douath, possibile obiettivo del Milan | Eurasia Sport Images/Getty Images

Secondo quanto riportato da goal.com (ripreso anche da Pianeta Milan), uno degli innesti a cui il Diavolo sta pensando è Lucas Gourna-Douath. Il gioiellino classe 2003 è in forza al Saint-Etienne, società con gravi problemi economici che rischia il fallimento. In estate, quindi, sarà costretta a liberarsi di alcuni dei pezzi più forti della sua rosa, sacrificandoli per potersi salvare dallo spettro del fallimento. Il giocatore francese, originario della Repubblica centrafricana, è alto 185 centimetri e voci in patria lo paragonano a Paul Pogba, anche se, a differenza dell’ex giocatore della Juventus ora in forza al Manchester United, è un centrocampista più difensivo.

Il Milan sta monitorando costantemente i progressi di Gourna-Douath e nel prossimo mercato potrebbe tentarne l’assalto. Il calciatore viene valutato sui 12-13 milioni, ma probabilmente non basteranno per comprarlo per due motivi: il Saint-Etienne ha bisogno di monetizzare almeno il doppio dalla sua cessione e tante squadre d'Europa – compresi ad esempio PSG e Chelsea – sono interessati a lui.

Segui 90min su Instagram.