Il Milan non molla Vlahovic, ma la concorrenza è tanta: la situazione

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Per Dusan Vlahovic la situazione è abbastanza chiara: più passa il tempo, più segna gol belli e decisivi, più vede aumentare le sue pretendenti. La Fiorentina, che il giovane bomber serbo sta trascinando verso la salvezza con ben 17 reti al secondo anno da titolare, si sta preparando a discutere il rinnovo di contratto con aumento d'ingaggio per l'attaccante classe 2000, una mossa dovuta più alla maggiore forza al tavolo delle trattative con altri club che il prolungamento di Vlahovic darebbe alla società toscana che ad una reale volontà di trattenerlo a Firenze.

Vlahovic dopo il gol alla Juve | Gabriele Maltinti/Getty Images
Vlahovic dopo il gol alla Juve | Gabriele Maltinti/Getty Images

È noto il grande interesse del Milan per l'attaccante che, nei piani rossoneri, andrebbe ad affiancare Zlatan Ibrahimovic. Un interesse che sarà sicuramente rinfocolato dall'eventuale qualificazione in Champions League che porterebbe introiti pesanti al mercato del Milan. Ma secondo quanto rivelato da Sport Mediaset accaparrarsi Vlahovic non sarà facile, tutt'altro. Sono tante le squadre interessate al classe 2000: Liverpool e Manchester United in Inghilterra, mentre in Italia i rossoneri dovrebbero vedersela anche con la Juventus. Per convincere Rocco Commisso a cedere Vlahovic, però, serviranno non meno di 40 milioni di euro.

Segui 90min su Instagram.