Il Milan è rinato: vince a Brescia e torna in zona Europa

Sportal.it

Brescia-Milan 0-1 rilancia il Diavolo in zona Europa, dopo una lunga e a un certo punto insperata rincorsa. Che invece si concretizza allo stadio Rigamonti, al termine di una partita in cui i padroni di casa spaventano a lungo la squadra di Pioli.

Dopo una prima iniziativa di Kessié (ottimamente servito da Ibrahimovic), ci sono infatti le costanti sgroppate di Sabelli sulla destra e i tentativi di Torregrossa e Ayé (su quest'ultimo è bravo Donnarumma). Il Milan ci prova con un colpo di testa di Ibrahimovic su cui vola Joronen, senza fortuna i tentativi dalla distanza di Calhanoglu e Bennacer.

Ibrahimovic spreca sottoporta la palla del vantaggio prima dell'intervallo, e il Brescia a inizio ripresa per poco non ne approfitta: Torregrossa insacca al 55', ma il gol non c'è per fuorigioco. Donnarumma è attentissimo e deve superarsi su Bisoli, Tonali e lo stesso Torregrossa. Fino al gol, che però è firmato dal Milan.

Per la precisione da Rebic, entrato al posto di Leao nella ripresa e abile al 71' di sfruttare un cross di Ibra sporcato da Chancellor per battere Joronen. Nel finale il raddoppio di Castillejo viene annullato per fuorigioco e Theo Hernandez colpisce la traversa. Ulteriori sintomi di un Milan rinato, e che trova la terza vittoria di fila e soprattutto il momentaneo sesto posto in classifica.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...