Il Milan osserva Schick: i rossoneri dovranno trattare con la Roma

Goal.com

Patrick Schick non è stato riscattato dal Lipsia, nonostante un'ottima stagione. Il calciatore ceco, quindi, tornerà alla Roma, che potrà venderlo al miglior offerente non appena si aprirà il calciomercato. Il calciatore, come detto, si è rilanciato in Bundesliga dopo un paio di anni opachi.

E tra le squadre interessate a lui, come riportato da 'Sky Sport', c'è anche il Milan. In settimana c'è stato un nuovo incontro tra Gazidis e Ralf Rangnick, si sarebbe parlato anche di alcuni profili interessanti per il manager tedesco. Uno di questi è proprio Schick, anche se per adesso il Milan si limita ad osservare la situazione.

Tra i profili studiati anche un nome ormai abbastanza affermato come Dayot Upamecano, difensore del Lipsia che Rangnick conosce molto bene. In questo caso però il club tedesco potrebbe sparare molto alto per la richiesta sul suo cartellino, ed inoltre c'è già molta concorrenza da parte di top club europei.

E poi Milot Rashica. Il suo contratto prevede una clausola rescissoria da 16 milioni in caso di retrocessione del Werder Brema che, purtroppo per loro, non sembra poi così improbabile. Il club tedesco si trova al penultimo posto in classifica attualmente. Si tratta di un'ala offensiva kosovara, che gioca principalmente sulla sinistra. Anche questo è un profilo molto giovane.

Come vi abbiamo raccontato ieri, infine, il Milan guarda però anche alla difesa: vent'anni fa passò in rossonero Winston, oggi invece il Diavolo potrebbe puntare sul nipote Melayro Bogarde: sarebbe una richiesta di Ralf Rangnick per il ruolo di difensore centrale, anche se lui può giocare pure da terzino destro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...