Il Milan protesta, ma Rocchi promuove Massa e Irrati: e quel retroscena su Palomino...

·2 minuto per la lettura

Il gol annullato a Kessie contro il Napoli è stato l'episodio che ha scatenato le polemiche nell'ultima giornata di campionato. Per l'ex arbitro internazionale Massimo Chiesa è stato un errore di valutazione da parte di Massa (QUI l'analisi di tutti gli episodi dubbi del 18° turno), ma i designatori hanno promosso a pieni voti la direzione di gara.

LE SCELTE - Spunta verde sia per l'arbitraggio di Massa che per quello di Irrati, protagonista a Bergamo del gol annullato a Palomino durante Atalanta-Roma. Episodio simile a quello di Kessie secondo l'arbitro Rocchi, che fin dall'inizio ha avuto la sensazione che entrambi le scelte fossero state corrette. E per avere la conferma si è consultato con i vertici internazionali e con i dirigenti esteri. Tutti d'accordo: scelte corrette, per buona pace di Stefano Pioli e Gian Piero Gasperini che nel post partita hanno protestato per i due episodi.

LA SPIEGAZIONE - A spiegare il motivo delle scelte di Irrati e Massa è stato il presidente dell'AIA (Associazione Italiana Arbitri) Alfredo Trentalange, che nel pomeriggio aveva parlato così a Gr Parlamento: "La regola del fuorigioco dice chiaramente che se un giocatore impatta sulla possibilità dell'avversario di giocare il pallone, attualmente, è fuorigioco. Nel caso di Palomino, si fa fatica a sostenere il contrario: c'è un contatto. E lo stesso vale per quanto successo a San Siro".

L'ITER SBAGLIATO - Ad essere sbagliato, eventualmente, è stato l'iter che ha portato all'annullamento del gol di Palomino: essendo una decisione soggettiva, Irrati doveva andare a rivedere l'episodio prima di fare la scelta definitiva. Ma a commettere l'errore è anche il Var Nasca, il quale gli ha semplicemente comunicato "è fuorigioco", senza approfondire la dinamica dell'azione. E Nasca, per questo, è stato fermato dal designatore in vista del prossimo turno. Ad essere promossi e confermati nella prossima giornata, invece, sono Massa e Di Paolo - in sala Var per Milan-Napoli - scelti rispettivamente al video di Roma-Sampdoria e Venezia-Lazio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli