Il Milan riscopre Kalulu: brilla a Torino e convince Pioli, altra chance con il Venezia

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Ottanta minuti di personalità, in una partita non semplice e complicata ulteriormente dall'ingresso in campo in una situazione di svantaggio. La prova di Pierre Kalulu allo Stadium non è passata inosservata, una prestazione solida che ha permesso a Pioli di riordinare un Milan che con la novità Tomori terzino non aveva approcciato al meglio la gara con la Juve, concedendo un gol nel primo minuti e sbandando a più riprese. Ordinato in copertura, propositivo nella ripresa contribuendo al forcing per recuperare il risultato, unico rammarico di quell'occasione a tu per tu con Szczesny che poteva anche regalare la vittoria in rimonta al Diavolo: fare gol non è il suo mestiere, nonostante la scorsa stagione abbia già trovato la via della rete (contro il Genoa al Ferraris il 16 dicembre 2020), un neo che non macchia comunque una partita giocata in maniera convincente.

NUOVA CHANCE - Una buona risposta dopo un'estate passata da punto interrogativo, fuori dalle scelte come centrale e sulla carta chiuso da Calabria e Florenzi sulla corsia destra. L'infortunio del primo e l'avanzamento del secondo (usato come alternativa a Saelemaekers) hanno però offerto l'occasione di mettersi in mostra e il francese, che a inizio mese aveva già disputato due prove positive con la Nazionale Under 21 transalpina (trovando anche il gol contro la Macedonia), l'ha colta nel migliore dei modi. A tal punto da convincere Pioli a puntare ancora su di lui, questa volta da titolare: Kalulu corre verso una maglia dal 1' nel turno infrasettimanale con il Venezia a San Siro, un premio e l'occasione per il tecnico di allargare le rotazioni in vista degli impegni successivi con Spezia e Atletico Madrid in Champions. Una risorsa in più riscoperta in un momento delicato: il Milan ora si affida anche a Kalulu per continuare a correre.

@Albri_Fede90

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli