Il Milan ritorna al passato: le indiscrezioni sulla maglia rossonera 2021/22

·1 minuto per la lettura

Il Milan si gioca un'intera stagione nelle ultime quattro partite di campionato. Ogni certezza della squadra di Stefano Pioli, a lungo in vetta alla Serie A e successivamente al secondo posto, ora è costretta a rincorrere le rivali per confermare la qualificazione alla prossima Champions League. Un'impresa davvero complicata, quella che attende i rossoneri: in caso di fallimento, il tecnico potrebbe addirittura essere esonerato, cambiando anche i piani di mercato in vista del futuro. Senza gli introiti della CL, molti contratti (Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu) non verrebbero rinnovati e alcuni top player ceduti per alleggerire le spese societarie. Nulla vieta al club di proseguire la propria campagna di rinnovamento: sono emerse sui social alcune foto raffiguranti la maglia che il Milan potrebbe vestire a partire dal prossimo agosto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

A rivelare l'indiscrezione è il sito specializzato Footy Headlines. Si tratterebbe di un ritorno al passato per il Diavolo, più precisamente alla stagione 2014/15: strisce nere più spesse al centro e più strette ai lati della divisa, colletto a V con su scritto Sempre Milan. Completamente gialla fosforescente la maglia destinata al portiere. Sui social non sono passati inosservati i commenti dei tifosi: alcuni entusiasti, altri delusi dalla scelta del club. In attesa dell'annuncio ufficiale, che potrebbe confermare oppure smentire l'anteprima.

Segui 90min su Facebook.