Il Milan ritrova Montolivo: convocato dopo oltre sei mesi di stop

Il capitano del Milan, Riccardo Montolivo, spiega: "La squadra di dieci anni fa era tra le migliori al mondo, ma noi abbiamo ottimi giovani".

Vincenzo Montella l'aveva anticipato in conferenza stampa: Riccardo Montolivo è stato convocato per il match di domenica pomeriggio contro l'Empoli. Il centrocampista del Milan riassapora così il clima partita dopo più di sei mesi di stop e 28 partite saltate.

Montolivo si era infortunato il 6 ottobre scorso a Torino, durante la partita, valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018, pareggiata dall'Italia contro la Spagna; uno scontro di gioco con Sergio Ramos gli aveva causato la lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e aveva dovuto andare sotto i ferri, iniziando poi il lungo percorso di riabilitazione.

Difficilmente andrà in campo già domenica, Montella ha spiegato che Montolivo "è quasi pronto" ma chiaramente non ancora in condizione. Per il giocatore, che potrebbe essere una pedina di qualità in più a disposizione del tecnico rossonero in questo finale di stagione, sarà comunque importante vivere nuovamente, seppure dalla panchina, l'atmosfera della partita, avvicinandosi così al momento in cui potrà davvero scendere nuovamente in campo e aiutare la squadra a raggiungere un posto in Europa.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità