Il Milan sorride, Leao è già straripante. Il rinnovo...

Poco più di due settimane all'inizio del campionato e se dal mercato non arrivano ancora segnali definitivi, il Milan riparte dalle certezze della scorsa stagione. E tra queste c'è indubbiamente Rafael Leao. L'attaccante portoghese, protagonista assoluto nella volata finale verso lo scudetto, è stato una delle note più positive nella vittoria contro il Wolfsberger, ultima amichevole del ritiro in Austria: strappi, il gol che sblocca l'incontro (elegante controllo di destro e tocco sotto di sinistro) e in generale una condizione atletica già straripante, che gli ha permesso con Theo Hernandez di dominare agevolmente la corsia mancina, pur contro un avversario di caratura inferiore. Segnale importante per Pioli, che ha ancora a disposizione due test (Marsiglia e Vicenza) per preparare la squadra all'esordio in campionato, sapendo però di poter contare sulla sua stella più brillante in una forma già smagliante.

E IL RINNOVO... - Leao vola in campo, lo stesso non si può dire dal punto di vista del mercato. Non è all'orizzonte il pericolo di un partenza imminente, nonostante dall'estero qualche interessamento sia arrivato - soprattutto il Chelsea -, ma il rinnovo è un discorso che non decolla e non sembra destinato a farlo nel breve periodo. Perché il giocatore deve ancora chiudere la questione con lo Sporting, ma anche perché il Milan ha in questo momento altre priorità, con Maldini e Massara concentrati sul fronte De Ketelaere. Il giocatore intanto ha lanciato segnali di entusiasmo in vista della prossima stagione, segnale che non ci siano preoccupazioni all'orizzonte. Il discorso rinnovo sarà comunque nuovamente affrontato nelle prossime settimane, magari a mercato chiuso: perché anche il nuovo Milan, quello che sarà gestito da RedBird e Gerry Cardinale, sa di dover ripartire da Leao, pepita più brillante in mano ai rossoneri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli