Il ministro dello sport in campo: rivuole Nkoulou in Nazionale

Il ministro dello sport del Camerun, Narcisse Mouelle Kombi, ha provato a convincere Nkoulou a tornare a vestire la maglia della Nazionale.
Il ministro dello sport del Camerun, Narcisse Mouelle Kombi, ha provato a convincere Nkoulou a tornare a vestire la maglia della Nazionale.

Quella di Nicolas Nkoulou con la sua Nazionale è stata una storia estremamente intensa, ma che si è chiusa in tempi relativamente rapidi.

Dopo aver collezionato ben 75 presenze ed aver vinto una Coppa d’Africa, l’attuale difensore centrale del Torino nel 2017 ha deciso di chiudere la sua esperienza con il Camerun per dedicarsi esclusivamente alle sue squadre di club.

Una scelta rispettabile la sua, arrivata nel momento di massima maturità calcistica, ma che ha privato i Leoni Indomabili di un elemento che avrebbe avuto un peso specifico importantissimo per la retroguardia. Non è quindi un caso che negli ultimi anni siano stati diversi coloro che abbiano cercato di convincerlo a tornare sui suoi passi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Mesi fa, anche l’ex ct del Camerun, Clarence Seedorf, viaggi fino a Torino per chiedere al difensore di tornare sui suoi passi in vista della Coppa d’Africa 2019, ma non ci fu nulla da fare.

Adesso a scendere in campo per un ulteriore tentativo è stato addirittura il ministro dello sport del Camerun, Narcisse Mouelle Kombi, che nei giorni scorsi ha avuto la possibilità di parlare a quattro occhi con Nkoulou a Yaounde. L’ha fatto ha margine della presentazione della African Championship, competizione che si svolgerà proprio in Camerun, chiedendo in privato a Nkoulou di mettersi a disposizione per la prossima Coppa d’Africa e soprattutto per le qualificazioni ai Mondiali del 2022.

Al momento il difensore del Torino non avrebbe garantito nulla, ma avrebbe in qualche modo aperto all’idea di prendere quanto meno in considerazione la cosa.

Potrebbe interessarti anche...