Il mondo del calcio di Sulmona in lutto per la perdita di Iannamorelli

notizie.it
luca iannamorelli morto
luca iannamorelli morto

Aveva solo 30 anni, di professione faceva il calciatore, tanti sogni da realizzare e una vita davanti. Ma la corsa di Luca Iannamorelli si è dovuta fermare: il 30enne è morto lunedì 20 luglio a causa di una leucemia che non gli ha lasciato scampo. Il mondo del calcio di Sulmona è in lutto. Iannamorelli, calciatore dilettante, si trovava al nosocomio di Pescara nella giornata del 20 luglio dove si era recato per un altro ciclo di chemioterapia che aveva iniziato nei mesi scorsi, quando aveva scoperto del male ‘infame’. Purtroppo, non c’è stato nulla da fare: Luca ha perso la partita più importante.

Morto Luca Iannamorelli: aveva 30 anni

Luca Iannamorelli era un calciatore molto noto nelle categorie dilettanti abruzzesi. Di ruolo attaccante, si è sempre fatto apprezzare per il suo fiuto del gol. Tesserato con la Polisportiva Morronese, aveva giocato anche con la squadra della sua città: l’Aurora Sulmona (24 reti tra il 2014 e il 2017). Con la Morronese aveva segnato 14 gol in 3 campionati. Poi, lo stop a fine 2019: il suo corpo era troppo affaticato, la malattia lo stava indebolendo.

Lutto a Sulmona, dove Iannamorelli era benvoluto da tutti: “Lo ricordiamo con la gioia di vivere ed il sorriso che trasmetteva sia dentro che fuori dallo spogliatoio”, è il messaggio del presidente della Polisportiva Morronese Costantino Cianfaglione. Matteo Liberatore, capitano della compagine abruzzese, ricorda il suo amico Luca: “Ha lottato tanto, così come faceva in campo”. Purtroppo non è bastato: la leucemia si è portato via l’attaccante abruzzese lasciando un grande vuoto in tutta la comunità di Sulmona.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...