Il Napoli complica la permanenza di Dalot al Milan? Gli azzurri lo valutano per il dopo Hysaj

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Il Milan rischia di perdere Diogo Dalot per colpa... del Napoli. Il club azzurro si sarebbe inserito nella corsa al terzino del Manchester United che, ricordiamo, è ancora proprietario del cartellino del giocatore (attualmente in prestito in rossonero fino al termine della stagione in corso).

Diogo Dalot | Marco Luzzani/Getty Images
Diogo Dalot | Marco Luzzani/Getty Images

Dalot è cresciuto nelle giovanili del Porto ed stato poi acquistato dal Manchester United nel 2018 - a soli 19 anni - per 22 milioni di euro. Ora si trova al Milan, ma il trasferimento non prevede nessun diritto di riscatto. Le 27 presenze stagionali complessive sotto la guida di Stefano Pioli (arricchite anche da 2 gol e 3 assist) avrebbero convinto il Diavolo ed il presidente Paolo Scaroni a trattare con la dirigenza della società inglese per una sua permanenza a Milano che però, secondo quanto riportato da Record, sarebbe strettamente legata alla qualificazione alla prossima Champions League.

Un questa situazione di incertezza, sempre secondo quanto riferito nelle ultime ore dal quotidiano portoghese, si potrebbe inserire proprio Napoli, alla ricerca del sostituto di Elsei Hysaj: il terzino albanese andrà in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno e la sua permanenza in Campania sembra sempre più complicata.

Segui 90min su Facebook.