Il Napoli ha l'accordo con Allegri, ma resta l'ombra del Real Madrid: la situazione

·1 minuto per la lettura

Il Napoli ormai ha scelto, praticamente in via definitiva, il nome del successore di Rino Gattuso. Per Aurelio De Laurentiis è Massimiliano Allegri l'allenatore giusto per il nuovo ciclo partenopeo che comincerà la prossima stagione, tanto che il presidente azzurro avrebbe addirittura trovato l'accordo economico con il tecnico livornese.

Aurelio De Laurentiis | Danilo Di Giovanni/Getty Images
Aurelio De Laurentiis | Danilo Di Giovanni/Getty Images

Con la qualificazione in Champions League che appare ormai scontata l'offerta del Napoli salirà a 4 milioni di euro, con Allegri che avrebbe già rivelato ad un ex direttore sportivo a lui vicino che la settimana prossima firmerà il contratto che segnerà il suo ritorno in panchina dopo due stagioni di "riposo". Per fare i matrimoni, però, bisogna essere in due e Max Allegri sta ancora aspettando le mosse di un Real Madrid alle prese con la sostituzione di Zinedine Zidane. E l'ex bianconero, per cui si parla anche di Inter in caso di addio di Antonio Conte, avrebbe messo in cima alla lista il club di Florentino Perez.

Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti | Alessandro Sabattini/Getty Images
Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti | Alessandro Sabattini/Getty Images

Lo ha rivelato Ciro Venerato a Radio Kiss Kiss Napoli, spiegando come il Napoli si sia già cautelato con Luciano Spalletti. L'ex Inter avrebbe già dato la sua disponibilità, proprio come Allegri. Non resta che attendere pochi giorni, ma quello che è certo è che il Napoli ripartirà da un grande allenatore.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli