Il Napoli punisce Elmas: "Dichiarazioni non autorizzate durante il silenzio stampa"

Su Twitter, il Napoli comunica di voler sanzionare Eljif Elmas: l'ex centrocampista del Fenerbahçe ha parlato nelle scorse ore dal ritiro macedone.
Su Twitter, il Napoli comunica di voler sanzionare Eljif Elmas: l'ex centrocampista del Fenerbahçe ha parlato nelle scorse ore dal ritiro macedone.

"Col Milan faremo di tutto per conquistare i 3 punti"; "Per lo scudetto ci sono in corsa anche Inter, Napoli e Roma". E così via. Dichiarazioni che Eljif Elmas ha rilasciato oggi, direttamente dal ritiro della Macedonia, alla stampa locale. Parole che, però, non sono piaciute al Napoli.


Non tanto per il contenuto, tutto sommato innocuo, quanto per un piccolo particolare che l'ex centrocampista del Fenerbahçe ha evidentemente sottovalutato: il Napoli è in silenzio stampa. Ed è per questo che il club partenopeo, come annunciato sul proprio profilo Twitter, non ha voluto chiudere un occhio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Si comunica che il calciatore Eljif Elmas ha rilasciato dichiarazioni non autorizzate durante il periodo di silenzio stampa. A tal proposito la SSC Napoli si riserva di prendere provvedimenti a carico del calciatore".

Possibile che i provvedimenti di cui parla il Napoli si limitino a una semplice sanzione economica da affibbiare ad Elmas, senza sfociare in provvedimenti riguardanti il campo. In ogni caso, la punizione sarà applicata al ritorno del calciatore dagli impegni con le proprie nazionali.

Se Elmas sarà sanzionato per la propria uscita pubblica poche ore prima del match contro l'Austria, lo stesso non accadrà a quei giocatori che hanno 'rotto' via social il silenzio stampa: l'ultimo Kalidou Koulibaly, autore nel pomeriggio di un tweet al miele per Napoli e per il Napoli.

Potrebbe interessarti anche...