Il noto allenatore ferma il colloquio con i cronisti e ricorda la morte del principe consorte

·2 minuto per la lettura
Mourinho Principe Filippo
Mourinho Principe Filippo

“Ho il massimo rispetto. Sono triste per la dipartita del principe Filippo, perché ho solo sentimenti positivi per il valore della famiglia reale”. Queste le parole dell’allenatore José Mourinho che durante la conferenza stampa del Match tra Tottenham e Manchester United ha voluto ricordare la morte del Principe Filippo.

Una notizia che ha scosso l’allenatore e lo ha portato a bloccare l’incontro con i giornalisti. “So che molti hanno come me il massimo rispetto. Quindi mi spiace interrompere la conferenza”, ha dichiarato il tecnito visibilmente emozionato.

Le parole di Mourinho sul Principe Filippo

Un’interruzione del tutto inaspettata e completamente fuori programma quella a cui i giornalisti hanno assistito durante la conferenza stampa della partita Tottenham – Manchester United dovuto all’arrivo della notizia della morte del Principe Filippo che ha sconvolto tutto il mondo. Proprio a causa di questo motivo José Mourinho ha sospeso la conferenza stampa annunciando il suo cordoglio verso la famiglia reale inglese.

“Mi dispiace, risponderò alla tua domanda, ho appena letto alcune tristi notizie sul principe Filippo. Quindi vorrei esprimere le mie condoglianze alla famiglia reale“, ha esordito José Mourinho in conferenza stampa. Il tecnico ha poi aggiunto: “Ad essere molto onesto, ho un profondo, profondo, profondo rispetto per la famiglia reale. Quindi tutte le mie condoglianze. E credo che non sarà solo questo Paese a condividere questo sentimento, anche se non sono inglese. So che molti hanno come me il massimo rispetto. Quindi mi spiace interrompere la conferenza”.

L’allenatore ha poi messo ribadito poi nuovamente il suo dispiacere per la morte del Principe consorte aggiungendo al contempo che la vita deve andare avanti: “Ho il massimo rispetto. Sono triste per la dipartita del principe Filippo, perché ho solo sentimenti positivi per il valore della famiglia reale. Mi dispiace molto. Ma sfortunatamente questa è la vita e dobbiamo andare avanti”.