Il noto conduttore di casa Mediaset ha commentato il match Juve-Inter

·1 minuto per la lettura
Bonolis lite Agnelli-Conte
Bonolis lite Agnelli-Conte

“Gli insulti del presidente Agnelli? È l’arroganza che porta a questo”, sono le parole del noto presentatore di casa Mediaset Paolo Bonolis che ha commentato quanto avvenuto durante la partita Juventus-Inter che ha avuto luogo la sera di martedì 9 febbraio. Lo showman intervenuto a Gazzetta Talk e notoriamente un tifoso dell’Inter ha toccato diversi punti salienti relativi al match.

Dalla lite tra Andrea Agnelli e l’allenatore nerazzurro Antonio Conte passando per il botta e risposta tra Oriali e Paratici alle urla di Bonucci che ha chiesto rispetto nei confronti dell’arbitro: “Bonucci… dice che si deve rispettare l’arbitro ed è il primo a strillare sempre, che sia in campo oppure in panchina. Da che pulpito…”, ha dichiarato il conduttore.

Lite Agnelli-Conte, parla Bonolis

“Gli insulti del presidente Agnelli? È l’arroganza che porta a questo. Conte ha un carattere che s’infiamma subito, e mi sta bene, ma gli altri non sono angioletti scesi dalle nuvole…”, parole dure queste del noto conduttore e showman Paolo Bonolis che nel corso di un’intervento rilasciato a Gazzetta Talk ha commentato i momenti più salienti relativi al caos che si è verificato durante la partita Juventus-Inter di martedì sera.

In particolare ha definito il gesto del dito medio di Antonio Conte una questione di “vecchie ruggini” con la casa bianconera. Il noto presentatore proprio parlando dell’allenatore nerazzurro ha aggiunto che Antonio “Conte è un professionista serio, dà tutto per la squadra che è chiamato a guidare e la società per la quale lavora”.