Il nuovo bomber del Milan può arrivare dal Portogallo

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

L'importante mercato di riparazione invernale condotto dal Milan ha regalato a Stefano Pioli tre colpi per inseguire il sogno scudetto e fare più strada possibile in Europa League, ma nel giro di poche settimane la Coppa è svanita per mano del Manchester United e il distacco dalla capolista Inter è diventato quasi incolmabile.

Mario Mandzukic | Gabriele Maltinti/Getty Images
Mario Mandzukic | Gabriele Maltinti/Getty Images

Con un bilancio parziale si può assolutamente affermare che sia Fikayo Tomori che Soualiho Meite - soprattutto il primo - si siano rivelate mosse azzeccate, al contrario di Mario Mandzukic, arrivato per far rifiatare, e anche supportare, Zlatan Ibrahimovic. Il croato invece si è infortunato quasi alla prima apparizione e da lì non ha più visto il campo. Potrebbe anche essere colpa della "maledizione della numero 9", maglia scelta dall'ex Juve che non ha però portato fortuna, anzi. Ed è proprio un calciatore che possa occupare quel numero di maglia uno dei primi tasselli da cercare per il Milan della prossima stagione.

Darwin Nunez | Gualter Fatia/Getty Images
Darwin Nunez | Gualter Fatia/Getty Images

E secondo quanto rivelato da Record i rossoneri avrebbero mosso i loro primi passi per arrivare a Darwin Nunez, attaccante uruguaiano 21enne in forza al Benfica da 12 gol in 34 presenze. Il problema è che la dirigenza portoghese lo valuta 50 milioni di euro, una cifra che il Milan non ha assolutamente intenzione di spendere: in "soccorso" di Maldini, però, potrebbe arrivare una mancata qualificazione alle Coppe europee da parte dei lusitani che inevitabilmente farebbe calare il prezzo dell'attaccante.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.