Il piccolo Leo batte il Coronavirus e torna a casa

Yahoo Notizie
Il piccolo Leo
Il piccolo Leo

Il volto della speranza è quello del piccolo Leonardo. Il bebè di appena 50 giorni ha sconfitto il Coronavirus ed è potuto tornare a casa. La buona notizia arriva da Corbetta, piccolo Comune in provincia di Milano. A raccontarla, il sindaco Marco Ballarini.

CORONAVIRUS, SEGNALI DI SPERANZA | LE BUONE NOTIZIE

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La gioia di Corbetta

"Oggi abbiamo un motivo in più per sorridere, per essere felici, per sentirci ancor di più una Comunità unita - scrive su Facebook - Oggi guardiamo il volto meraviglioso della Speranza, la nostra speranza. Corbetta, diamo il bentornato a casa al piccolo Leonardo, appena dimesso dall'Ospedale dove ha vinto la battaglia contro il Coronavirus! Grazie di cuore Leo, grazie di cuore ai suoi genitori che non si sono mai arresi".

CORONAVIRUS: TUTTI GLI ARTICOLI E I VIDEO SULL’EMERGENZA

Piccoli eroi

Il piccolo era ricoverato nell'ospedale di Magenta ma lui, come tanti bambini contagiati in altre strutture, dal Gaslini di Genova al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ha combattuto e vinto la battaglia contro il virus.

GUARDA ANCHE: Coronavirus, come spiegarlo ai bambini

Potrebbe interessarti anche...