Buona la prima per il Portogallo, Ghana ko 3-2

Getty Images

Tre punti pesanti all’esordio per il Portogallo che fatica più del dovuto contro i ghanesi ma che alla fine strappa una vittoria importante. 
Nel primo tempo si contano soprattutto due buone occasioni per Ronaldo non sfruttate a dovere, ed un po’ d’imprecisione, al duplice fischio è 0-0.
Al ritorno in campo ci vuole tutta l’esperienza del numero 7 per conquistare un calcio di rigore, e tutta la sua freddezza per realizzarlo, 1-0. Un Ghana grintoso ma poco tecnico non ci sta e riesce a pareggiare i conti al 73’ quando Ayew A. trova la zampata decisiva sfruttando una retroguardia rossoverde non perfetta. 
La squadra di Fernando Santos torna in avanti e confeziona una doppia giocata vincente: prima con Joao Felix al 78’ poi con Leao all’80’ e al primo pallone toccato. A questo punto spazio alle sostituzioni ma i portoghesi si complicano la vita: prima subendo il gol di Bukari all’89’ e poi quando a 30’’ dalla fine Diogo Costa tenta il rinvio senza accorgersi della presenza di Williams alle sue spalle, l’attaccante prova a scippargli il pallone ma scivola e la difesa si salva. Triplice fischio, 3-2.
Intanto è già record per CR7: l’ex attaccante del Manchester United andando subito a segno in questa edizione del Mondiale è l’unico giocatore della storia ad aver timbrato il cartellino in 5 edizioni diverse di Coppa del Mondo. Alle sue spalle ci sono Messi (che è già andato a segno in questa rassegna e che quindi non può raggiungerlo), Klose, Pelè e Uwe Seeler.

Portogallo-Ghana 3-2 (0-0)
Portogallo (4-3-3): Diogo Costa; Cancelo, Ruben Dias, Danilo Pereira, Guerreiro; Bernardo Silva (87' Joao Palhinha), Ruben Neves (76' Rafael Leao), Otavio (56' William Carvalho); Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo (87' Goncalo Ramos), Joao Felix (87' Joao Mario). Allenatore: Santos
Ghana (5-3-2): Ati-Zigi; Seidu (65' Lamptey), Djiku (92' Semenyo), Amartey, Salisu, Baba; Partey, Abdul Samed (92' Kyereh), Kudus (76' Bukari); A. Ayew (76' J. Ayew), Inaki Williams. Allenatore: Addo
Marcatori: 64' Cristiano Ronaldo rig. (P), 73' A. Ayew (G), 78' Joao Felix (P), 80' Rafael Leao (P), 89' Bukari (G)