Il ritorno di Sinisa Mihajlovic: il tecnico del Bologna si è di nuovo seduto sulla panchina rossoblù

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic

Dopo il nuovo stop durato tre mesi, Sinisa Mihajlovic è tornato in panchina alla guida del suo Bologna. Il tecnico dei rossoblù può festeggiare la vittoria in campo, ma non solo. Il boato dello stadio al suo ingresso sul terreno di gioco, evidenzia un legame fortissimo tra l’allenatore serbo e i suoi tifosi.

Il ritorno di Sinisa Mihajlovic: il tecnico del Bologna si è di nuovo seduto sulla panchina rossoblù

La sfida di Coppa Italia tra Bologna e Cosenza era attesa dalla maggioranza dei tifosi di calcio per il tanto sospirato ritorno del tecnico rossoblù Sinisa Mihajlovic allo stadio. L’allenatore serbo, che si era dovuto fermare nuovamente per complicazioni legate alla leucemia negli scorsi tre mesi, è tornato a sedersi sulla panchina del Bologna. La partita è finita 1 a 0 per la sua squadra, gol di Sansone, ma la più grande emozione si è registrata all’inizio del match, quando Sinisa ha messo piede sul terreno di gioco del Dall’Ara. I tifosi in delirio hanno regalato all’allenatore un momento che difficilmente potrà essere scordato: l’ovazione nei suoi confronti è stata assoluta e commovente.

Le parole di Sinisa Mihajlovic dopo la partita

Al termine del match, Sinisa Mihajlovic ha rilasciato le consuete dichiarazioni post-partita, raccontando le sue emozioni per questo ritorno e fissando un obiettivo per Natale: “Sto sempre meglio, sono in fase di recupero. Miglioro giorno dopo giorno, ci vuole tempo ma sono felice e vado avanti. Non sono ancora in forma, sono troppo magro. Spero di arrivare a 90 kg entro due o tre mesi: diciamo a Natale dovrò pesare 90 kg.”