Il Salisburgo ha scelto il sostituto di Szoboszlai: il Milan studia l'offerta. E quell'indizio social...

Federico Zanon
Calciomercato.com

Andrà via, ormai ci sono pochi dubbi. ​Dominik Szoboszlai lascerà il Salisburgo in estate, il suo futuro è in un'altra squadra, in un altro Paese, in un nuovo campionato. Lo aveva fatto capire il suo allenatore Jesse Marsch, alla viglia della sfida contro il Lask, lo conferma la scelta di mercato di questi giorni del club controllato dalla Red Bull. Il Salisburgo ha infatti individuato in ​Robin Hack il sostituto dell'ungherese: 21 anni, l'esterno offensivo è sbarcato al Norimberga la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto dall'Hoffenheim sta vivendo una stagione da urlo, con 10 gol e 1 assist in 30 partite. La trattativa è in piedi e potrebbe chiudersi a inizio luglio.

IL MILAN C'E' - L'inizio del prossimo mese sarà importante anche per capire il prossimo step di ​Szoboszlai. La Bundesliga austriaca terminerà il 5, prima di andare in vacanza il centrocampista classe 2000 vuole conoscere il suo futuro. Su di lui c'è mezz'Europa, dall'Arsenal all'Hertha Berlino, dal Siviglia alla Lazio, ma il Milan si è mosso con anticipo ed è fiducioso sulla chiusura dell'affare, grazie anche alla carta Rangnick. Il problema principale è rappresentato dal prezzo, per lasciarlo partire il Salisburgo vuole almeno 25 milioni di euro.

FEELING SOCIAL - Intanto ​Szoboszlai continua a lanciare segnali sui social. Ieri ha commentato un post su Instagram di Leao, a segno con il Lecce, un messaggio che fa seguito al ​cuore rosso, fiammeggiante postato una ventina di giorni fa in risposto a un commento del portoghese. C'è feeling tra i due, c'è feeling con il Milan. Il tempo delle risposte è quasi arrivato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...