Il sogno di Quagliarella: "Chiudere la carriera alla Juve Stabia"

Goal.com
Gianni Improta, dirigente della Juve Stabia, svela il desiderio di Fabio Quagliarella: "Chiudere la carriera a Castellammare".
Gianni Improta, dirigente della Juve Stabia, svela il desiderio di Fabio Quagliarella: "Chiudere la carriera a Castellammare".

Fabio Quagliarella potrebbe concludere la sua carriera nella Juve Stabia, la squadra della sua città e di cui egli stesso è un grandissimo tifoso come testimoniato dall’abbonamento per il campionato sottoscritto solo qualche settimana fa. E l’idea di vedere l’attaccante della Sampdoria vestire la maglia delle “Vespe” in un futuro poi non tanto lontano, è ben più di una semplice ipotesi.


Gianni Improta, dirigente della Juve Stabia, ha ammesso di aver parlato più volte con il calciatore, che gli ha ribadito di voler terminare la sua avventura nel mondo del calcio proprio con la squadra della sua città. Ecco le sue parole, riprese da 'Il Secolo XIX'.

"Mi sono trovato a parlare personalmente con lui e ci siamo fatti una promessa che riguarda questa città. Prima di smettere, Fabio vorrebbe indossare la maglia della Juve Stabia e un calciatore come lui che dice queste cose per tutti i cittadini di Castellammare deve essere motivo di orgoglio. Sarebbe la favola a lieto fine che tutti vorrebbero".

Il contratto di Fabio Quagliarella con la Sampdoria scadrà a giugno 2020, l’attaccante avrà 37 primavere sulle spalle e dunque il ritorno nella sua città sarebbe la degna conclusione di una carriera lunghissima che, guarda caso, non l’ha mai portato a vestire la maglia dei gialloblu. A 37 anni, ci potrebbe essere la prima volta.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...