Il tennista Zverev partecipa al party nonostante l'auto-isolamento

notizie.it
Alexander Zverev fa festa violando l'isolamento
Alexander Zverev fa festa violando l'isolamento

Il tennista Alexander Zverev va ad una maxi festa a Montecarlo, ma sarebbe dovuto rimanere in quarantena. Si era infatti imposto un auto-isolamento a seguito della positività al Coronavirus di alcuni colleghi, durante il recente l’Adria Tour.

Alexander Zverev: festa a Montecarlo

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Novak Djokovic, Grigor Dimitrov, Borna Coric e Viktor Troicki sono risultati positivi al Covid, per questo motivo tutti i loro contatti si sono messi in quarantena. Zverev però è risultato negativo al tampone effettuato dopo gli eventi di Zara, in Croazia, e così si è sentito libero di partecipare ad una festa a Montecarlo.

Nessuna misura di sicurezza né rispetto di distanziamento durante il party, secondo quanto si evince da alcuni video pubblicati sui social network. Lo stilista Philipp Plein ha infatti ripreso l’amico tennista mentre ballava assieme a modelle e amici in un locale sovraffollato, diffondendo le immagini nelle sue storie di Instagram, senza alcun intento diffamatorio.

Zverev viola la quarantena

Il professionista del tennis australiano Nick Kyrgios è intervenuto, criticando aspramente l’atteggiamento pubblico di Zverev, in un tweet. “Non riesci nemmeno a stare chiuso in casa 14 giorni, quanto puoi essere egoista? Hai una fidanzata con cui sc****e 14 giorni, queste cose mi fanno veramente arrabbiare”, si legge nel suo intervento sul social network, corredato di video della festa monegasca.

La mossa di facciata di Alexander Zverev ha destato numerose critiche nei suoi confronti, eppure sembrava avesse molto a cuore la salute dei suoi cari, come aveva annunciato lui stesso.

Potrebbe interessarti anche...