Il Tianjin è ambizioso: "Pronti a fare concorrenza a Real e Bayern"

Il presidente del Tianjin Quanjian, Shu Yuhui, non ha dubbi: "Vogliamo fare grandi cose sul mercato, faremo concorrenza a Real Madrid e Bayern".

Tra le società che maggiormente si sono distinte nell'ultima sessione di calciomercato figura sicuramente il Tianjin Quanjian, club cinese capace di tesserare gente come Pato e Witsel, convinti a suon di milioni a lasciare la ben più competitiva Europa.

L'obiettivo del Tianjin è quello di diventare, a poco a poco, una potenza del calcio cinese e non solo attraverso l'ingaggio di altri campioni, i quali beneficierebbero di uno stipendio da urlo, improponibile invece nei campionati europei.

Intervistato da 'Sina Sports', il patron del Tianjin, Shu Yuhui, ha esternato tutta l'ambizione del suo club: "Ci sono già stati contatti con diversi giocatori ed inoltre siamo ancora in trattativa con Diego Costa".

Le idee sono più che chiare: "Abbiamo gli stessi obiettivi di squadre illustri come Real Madrid e Bayern Monaco, i nostri standard sono molto elevati. Per questo, molto probabilmente dovremo pagare dei prezzi più alti ma questo non è un problema".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità