Il tifo social dell'Italia contro la Francia: "Ora chiedete il test anti droga alla Svizzera"

·1 minuto per la lettura

“Quasi godiamo di più per l’uscita della Francia che per le nostre vittorie”. Ieri sera il popolo italiano di Twitter ha fatto sentire il suo sostegno alla Svizzera, impegnata negli ottavi di finale. I Bleus si sono arresi all’ultimo calcio di rigore, sbagliato dalla stella Mbappè e dagli spalti social azzurri si è levato un coro di esultanza. 

“Ora i francesi accuseranno gli svizzeri di aver visto qualcuno in panchina sniffare” scrive più di un utente, in un chiaro riferimento agli avvenimenti dell’ultimo Eurovision. Dopo la vittoria dei Maneskin, la Francia (seconda classificata) ha accusato il frontman Damiano David di aver fatto uso di cocaina, chiedendo venissero per questo penalizzati. Il test anti droga ha dato ragione alla band italiana, che aveva negato immediatamente.

Quasi fosse ancora il 9 luglio 2006, il tifo azzurro non dimentica l’avversario sconfitto nella finale dei Mondiali. Il social si ripopola della foto di rito in cui Cannavaro teneva al cielo la coppa, quasi a riassaporare quel trionfo. Circolano anche le parole di Viera, ex della nazionale francese. “L’Italia sino ad ora ha battuto avversari facili. Più avanti non sarà pericolosa”, aveva dichiarato il calciatore, che in passato ha indossato la maglia di Milan, Inter e Juventus. Tra gli avversari “facili” (battuti 3 a 0) c’era anche la Svizzera.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli