Il Tottenham piomba su Osimhen: la strategia del Napoli

·1 minuto per la lettura

In queste settimane si è parlato di Victor Osimhen per l'indagine della Finanza francese sui soldi pagati dal Napoli al Lille (circa 70 milioni di euro) spariti dalle casse de Les Dogues, ma adesso si parla del possente attaccante nigeriano per un'altra questione di mercato. Sì, perchè sul centravanti lanciato da Gattuso e autore di 10 reti in 30 presenze in un'ultima stagione condizionata da tantissimi problemi fisici, tra cui anche il Covid, è piombato il Tottenham.

Un'esultanza di Osimhen | MB Media/Getty Images
Un'esultanza di Osimhen | MB Media/Getty Images

Lo ha rivelato l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, spiegando come la Premier League potrebbe tentare il nigeriano che potrebbe raccogliere l'eredità di Harry Kane. Il capitano e simbolo del Tottenham, infatti, sembra ormai destinato a raggiungere il Manchester City di Pep Guardiola, pronto a pagare a David Levy circa 100 milioni di sterline. E gli Spurs avrebbero messo nel mirino proprio Osimhen, mettendo così in "allarme" De Laurentiis e il Napoli, che hanno già messo a punto la strategia per blindarle l'attaccante 22 enne.

Harry Kane | Visionhaus/Getty Images
Harry Kane | Visionhaus/Getty Images

L'idea del direttore sportivo Giuntoli sarebbe quella di prolungare il contratto di Osimhen per un altro anno, fino al 2024, inserendo però una clausola monstre con una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Basterà?

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli