Il Trapani prende Sow: da 're delle rovesciate' alla Serie B

Il Trapani vuole dare la svolta decisiva ad una stagione fin qui disastrosa: i 'Granata' sono ultimi in Serie B con soli 12 punti, ma oggi hanno annunciato l'acquisto a parametro zero dell'attaccante Moussa Sow. 

Per la squadra siciliana si tratta di un acquisto straordinario: l'attaccante francosenegalese classe '86 è stato protagonista di una carriera che lo ha visto toccare picchi altissimi e poi franare nel deserto dei grandi rimpianti. Sow arriva al Trapani da parametro zero, dopo che lo scorso 3 ottobre si è svincolato dal Gazientep BB con cui non aveva collezionato neanche una presenza nel campionato turco.

Di Moussa Sow se ne è iniziato a parlare nel 2003 quando, a soli 17 anni, si è laureto campione di Francia nel campionato riserve con la maglia del Rennes. In quella squadra sul taccuino degli osservatori ci era finito anche un tale Yoann Gourcuff, anche lui disperso nel deserto dei rimpianti dopo le due stagioni con il Milan. La definitiva svolta nella carriera di Sow, però, arriva nel 2010: l'attaccante senegalese sbarca al Lille di Rudi Garcia, con il quale non solo vince la Ligue 1 e la Coppa di Francia, ma si laurea anche capocannoniere con ben 25 reti. In quel Lille i suoi compagni d'attacco erano Gervinho ed Eden Hazard. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Nel 2012, nonostante un flebile interesse dell'Inter nei suoi confronti, decide di spostarsi in Turchia tra le file del Fenerbahce. Con i 'Canarini Gialli' diventa un vero e proprio idolo delle folle per i continui goal in rovesciata, che gli valgono l'appellativo di 'Re delle rovesciate' ed una maglia speciale con i numeri capovolti ad imitarne le gesta. Delle rovesciate turche di Moussa Sow se ne ricordano due in particolare: quella nel derby contro il Galatasaray, che gli è valsa l'inserimento nei 10 finalisti per il 'Puskas Award', e quella contro il Manchester United in Europa League.

Da mercoledì l'ex attaccante del Lille è atteso in Sicilia, dove si metterà subito a disposizione di mister Castori per risollevare le sorti del Trapani. Insomma, da oggi c'è un motivo in più per seguire la Serie B: il 're delle rovesciate' Moussa Sow riparte dal campionato cadetto italiano ed è pronto a stupire ancora.

 

Potrebbe interessarti anche...