Inchiesta plusvalenze, Agnelli ai dipendenti Juve: "Serve unità"

Getty Images

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha convocato in sede tutti i dipendenti della società bianconera per chiarire la posizione del club dopo la chiusura dell'inchiesta Prisma sulle presunte plusvalenze fittizie.

"Serve unità, il club ha sempre agito con correttezza", è il significato del messaggio che Andrea Agnelli ha voluto mandare, accompagnato dai legali. Lo riporta Sky. Presenti all'incontro anche Massimiliano Allegri e Federico Cherubini, protagonista nelle ultime ore di un'intercettazione che lo riguarda.