Indian Wells, finisce la corsa di Fognini: cede a Tsitsipas in 3 set

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Finisce la corsa di Fabio Fognini a Indian Wells, l'azzurro n.30 del ranking mondiale, dopo il successo in tre set sul tedesco Jan-Lennard Struff ha ceduto 2-6, 6-3, 6-4, dopo oltre due ore di gioco, al greco Stefanos Tsitsipas, n.3 del mondo, nella sfida del terzo turno.

Ottimo inizio del ligure che è stato avanti un set ed un break prima di subire la rimonta del suo avversario. Dopo aver dominato il primo set 6-2 strappando il servizio al greco, sia nel primo che nel quinto gioco (ma il greco ha dovuto annullare anche tre palle-break nel terzo ed altre due nel settimo), Fabio ha preso un break di vantaggio anche all’inizio della seconda frazione.

Poi è arrivata la reazione di Tsitsipas che si è concretizzata in un parziale di cinque giochi ad uno che gli ha permesso di pareggiare il conto dei set (6-3). Nel set decisivo Fognini ha continuato a provarci ma, dopo aver mancato due palle-break nel secondo game è stato lui a cedere la battuta a zero nel quinto. Il 23enne di Atene ne ha approfittato per salire 4-2 ed è stato l’allungo decisivo: l’azzurro in altre tre o quattro occasioni ha fatto vedere colpi che solo lui è in grado di fare ma non è bastato, e Tsitsipas ha archiviato la pratica al secondo match-point (6-4) con il decimo ace. Scambio di battute poco amichevole tra i due al momento della stretta di mano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli